Vito

chitarra

Comincia a suonare nel 1985 con una chitarra acustica assieme al suo migliore amico Daniele Lamberto. Dopo qualche anno compra una chitarra elettrica e va a lezione dal maestro Dario Arena per più di un anno. Successivamente entra a far parte dei Dies Irae heavy metal band di composizioni inedite di Roberto Romeo con arrangiamenti di Piero Donato (voce) e Daniele Lamberto (basso). Poi con gli Steel Breeze cover band e un repertorio che spazia dai Deep Purple ai Pink Floyd in seguito gli Aeda progressive rock band con pezzi inediti, composti da Nino Alessi e Fabio Adelardi. Poi ancora i Mystique Mood cover band al femminile con la voce di Elena Berretta, gli Hot Plug, i Kromatika, i Fegati Spappolati cover band di Vasco Rossi con i quali suona anche attualmente. Insegna chitarra, ha collaborato con il tastierista David Vaughan alla realizzazione del suo primo album, accompagna Il Tenore Pierre Soldano in un contesto di musica sacra, ed è il chitarrista dei ROSS54